sabato 4 luglio 2009

Qom 1

Riporto il comunicato numero 4 dell'Unione dei Docenti e Studenti del Seminario di Teologia (مجمع محققین و مدرسین حوزه علمیه قم). L'Unione è uno degli organismi rappresentativi delle scuole di teologia sciita di Qom.

Nel comunicato, dopo aver elencato le irregolarità del voto presidenziale, procede come segue:

*****
Con tutti questi problemi e irregolarità, si può forse accettare l'approvazione del risultato delle elezioni da parte del Consiglio dei Guardiani? Si può forse considerare legittimo un governo nato da tutte queste irregolarità? Può un simile governo occuparsi degli affari dei cittadini come fosse eletto dal popolo?

[...]

La nostra sommessa richiesta è che [...] le istituzioni prendano al più presto i necessari provvedimenti. Poiché il destino della repubblica islamica e quello delle scuole di teologia è intimamente intrecciato. Se il popolo entrerà in conflitto col sistema islamico, entrerà in conflitto certamente anche con il clero e con i seminari, per quanto la storia possa testimoniare che essi sono sempre stati nemici del tiranno ed amici del sofferente.

Chiediamo anche, al potere giudiziario, di procedere rapidamente alla liberazione dei cittadini arrestati durante manifestazioni pacifiche, e di identificare e mettere sotto accusa i mandanti e gli esecutori delle aggressioni, degli omicidi, della devastazione della Casa dello Studente e di altri luoghi.

2 commenti:

  1. Cosa dice ICHING?

    RispondiElimina
  2. D: Cosa otterrà il movimento durante il prossimo anno?

    R: esagramma 53 (il progredire) con linee mutevoli 2, 3, 4, 5 e 6. Le linee mutevoli rimandano al secondo esagramma: 40 (la liberazione).

    Ce l'hai il testo?

    RispondiElimina